About

Psico-blogger.

Tutto è iniziato in un pomeriggio di tarda primavera, quando, durante uno dei nostri
incontri di programmazione, abbiamo inventato questa strana parola. Come spesso
accade, partendo da un piccolo gioco, le intuizioni si trasformano in nuove idee e ci si
scopre coinvolti in piacevoli progetti.

Psicoblogger: così è rimasta, sospesa, questa parola, per qualche tempo. Ci piaceva.
Anzi, a dir la verità sembrava proprio che tutto a un tratto avesse preso forma, con
questa parola, un piccolo sogno condiviso. Un blog, in cui poter essere psicologhe e
anche blogger, scrittrici, per dare espressione alla voglia di comunicare e di condividere.
E così nasce il progetto di fare del quotidiano lo spunto da cui partire per osservare e
riflettere, il blog lo spazio in cui condividere.
Scriviamo del e sul quotidiano, sulle esperienze e vissuti condivisi, con uno sguardo
attento a cogliere i processi e le dinamiche psicologiche che lo sottendono.
La nostra scelta è quella di escludere in questo spazio spiegazioni e indicazioni cliniche.
Per questo ci trovate altrove!

Qui sono di casa la curiosità, l’interesse della scoperta e delle novità. Esagerare nel
quotidiano!

Speriamo di regalarvi un minuto, forse due, di leggerezza e sorrisi. Magari qualche
domanda.
Ne saremmo davvero liete.